• Elena Accorsi

Vestiti da sogno


Se un giorno mi venisse offerto di indossare un abito appartenuto a una diva del cinema non avrei dubbi, so perfettamente quale scegliere.

Ecco la mia personalissima lista degli abiti più belli indossati nel cinema.

1 . il Green Dress in Espiazione


Questo capolavoro verde smeraldo è l'abito indossato da Keira Knightley/ Celia Tallis in Espiazione (2007) e lo dobbiamo grazie all'estro della costumista inglese Jaqueline Durran. Grazie agli abiti disegnati per le sorelle Bennet in Orgoglio e Pregiudizio (2005), ha ottenuto una certa fama diventando costumista per Piccole Donne (2019), La Bella e la Bestia (2017) e Anna Karenina (2012).


Qui sotto trovate la Durran che scambia due parole con Florence Pugh.


Questo abito merita un plauso perché ha aiutato la Knightely a interpretare perfettamente il personaggio di Cecilia Tallis descritto da Ian McEwan.


L'evanescenza e la ricercatezza dell'abito hanno fatto emergere l'indole ribelle, orgogliosa e snob di Celia e di come questa viene ricordata dalla sorella minore Briony. C'è un bel video su YT che vi propongo qui in cui viene spiegato perché Jaqueline Durran ha meritato la nomination agli Oscar per i costumi nel film Espiazione.


Inoltre esiste anche una pagina wikipedia che dedica molti dettagli alla quale vi indirizzo qua.


2. l'abito blu di Elvira Hancock

Leggero, glamour, audace: l'abito di seta blu esalta in pieno il personaggio volubile e annoiato di Michelle Pfeiffer alias Elvira Hancock in Scarface.


La costumista Patricia Norris si è ispirata alle linee pulite e longilinee degli anni 30 e questo abito fa stagliare l'indole indomita di Elvira quando la si trova vicino alla pacchianeria del marito mafioso e di Tony Montana/Al Pacino.


Circondata dal denaro, Elvira Hancock si (s)veste di lusso e fa scelte stilistiche che l'allontanano dalle tendenze stravaganti degli anni ottanta. Patricia Norris manterrà questo stile per tutto il film, regalando all'attrice un guardaroba pieno di scollature profonde e abiti sensuali in seta.


Qui trovate un analisi più dettagliata del personaggio di Elvira e della scelta dei suoi costumi.



3.l'abito (da bagnare, sotto la pioggia) di Liesl von Trapp

Io e mia sorella Eugenia da piccole sognavamo di avere un abito così. Ci sembrava bellissimo, leggero, vezzoso come solo una sedicenne sa essere.


Il tenue colore rosa lo impreziosiva ancora di più. Disegnato dalla costumista Doroty Jeakins per la maggiore delle figlie del capitano von Trapp in Tutti insieme appassionatamente (1965), lo aggiungo alla lista per un mero motivo di attaccamento infantile.




Ma parliamo di te: quali sono i vestiti che vorresti se potessi pescare dal guardaroba di un set cinematografico?

Pubblicalo nelle storie di Ig taggandomi: seguiranno ciance sartoriali da improvvisata esperta di moda (io).

Non si vince nulla, né (tu).


 



617 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti